Dove siamo Come raggiungerci

Accessi Principali

Da Domegge di Cadore, si seguono le indicazioni per i Rifugi Padova, Cercenà ed Eremo dei Romiti. Si scende verso il Lago Centro Cadore, si supera il ponte e al bivio per i Rifugi Cercenà e Padova ci si dirige verso sinistra, portandosi ai prati di Nàvare , dove si parcheggia (700 m).

  • A PIEDI:
    Sentiero 347 (Via Crucis): si inizia la stradina forestale per il Monte Froppa (indicazione Eremo dei Romiti). Dopo la prima rampa e guardato il torrente Saceido, attraversando un ponticello, si può scegliere se salire proseguendo per la stradina forestale oppure per il sentiero 347 della “Via Crucis”, con le stupende 15 stazioni in legno. Il sentiero supera a tornanti la pendice sud del Monte, fino al pianoro dove sorge lo splendido Capitello affrescato dedicato a San Giovanni Battista. Proseguendo verso destra, in cinque minuti si arriva alla cima del Monte Froppa dove sorge il Rifugio Eremo dei Romiti (ore 1.15-1.30), dislivello 470 m. circa.
  • IN MOUNTAIN-BIKE o A PIEDI:
    • Strada forestale: all’attacco del sentiero 347, proseguendo a sinistra, si percorre la stradina forestale verso Casera Malauce 842 m, fino a raggiungere la quota 1027 m. Si prosegue a destra e si raggiunge il Rifugio Eremo dei Romiti. 4 km circa, dislivello 500 m.
    • Sentiero panoramico: da Domegge di Cadore-Al Pont 686 m, si prosegue per il breve tratto di totabile della Val Talagona e a sinistra con sentiero 345, per Maràn, Dosenigo, Fienili Dàlego e dopo poco a sinistra con sentiero 347, si segue la Costa del Col Buffon e si scende al Rifugio. (ore 2.45 escursionistico).

Escursioni

  • A Dàlego (1315 m), per la Costa del Col Buffon, sentiero 347 e a destra per sentiero 345 ( ore 1.15 itinerario escursionistico).
  • Ai Rifugi Cercenà e Padova, per la Costa del Col Buffon 347, a destra per sentiero 345, che si congiunge al sentiero senza numero arrivando al Rifugio Cercenà e per la strada della Val Talagona, si rientra al parcheggio di Nàvare oppure proseguendo si arriva al Rifugio Padova.
  • Al Bivacco Montanèl (2048 m), difficoltà E per la Costa del Col Buffon, sent. 347 e poi a sinistra per sent. 345 fino al bivacco. Ore 2.45.
  • Sentiero Didattico “TROI DE L’ORSO” (Mappa sentieri segnavia viola): dal Rifugio si segue questo interessante sentiero per la flora e fauna che si ricongiunge al sent. 345 portando a valle o al Bivacco Montanèl, passando per bellissima zona prativa.

Ascensioni

  • Monte Montanèl (2461 m) Gruppo montuoso del Cridola. Difficoltà EE, escursionista esperto, dislivello 1300 m circa. Ore 4.00, sentieri 347 e 345 fino al Bivacco Montanèl, da qui salita alla cima per sentiero difficile con segnavia.